Emergenza Coronavirus nei Territori Palestinesi 

Appello urgente 

Di fronte all’emergenza Coronavirus l’associazione benefica di solidarietà con il popolo palestinese in Italia (ABSPP ONLUS) ha assunto un impegno per rispondere alle esigenze delle famiglie palestinesi in situazioni economico-sociali particolari.in Cisgiordania e Gerusalemme, dove la vita dei lavoratori palestinesi è legata a quella israeliana, in quanto una parte di essi è costretta a lavorare per conto delle imprese edili e fabbriche israeliane.

Da due settimane, decine di migliaia di lavoratori sono stati costretti ad abbandonare i loro impieghi e a rimanere in quarantena, nei Territori occupati della Cisgiordania e Gerusalemme: questo porta a complicare le condizioni di vita, già difficili, dei palestinesi in queste aree.

Per quanto riguarda i due milioni di cittadini costretti a vivere sotto embargo nella Striscia di Gaza, la carenza di lavoro dovuta alla chiusura totale di oltre l’80% delle imprese edili, piccole industrie, causata dal blocco israeliano imposto da oltre 14 anni, fa sì che il 65% delle famiglie dipenda completamente dagli aiuti umanitari.

Il tasso di disoccupazione nella Striscia di Gaza supera il 45%., mentre il tasso della povertà supera il 53% , le famiglie che ricevono aiuti umanitari sono circa il 86%.

 

Per rispondere ai bisogni delle famiglie palestinesi disagiate e per sostenere i lavoratori in questa situazione di emergenza, abbiamo come obiettivo di destinare una somma di denaro alle famiglie meno fortunate, pacchi viveri e prodotti igienico-sanitari.

     

     

    

La ABSPP ONLUS ha ricevuto decine di appelli dalle associazioni umanitarie locali, che descrivono la situazione sociale come “molto difficile”, chiedendo il nostro contributo economico per alleviare la sofferenza di queste famiglie.

Grazie alle vostre donazioni, abbiamo distribuito 200 pacchi viveri a Gerusalemme, altri 200 pacchi nella Striscia di Gaza, 3.000 euro destinati a prodotti igienico-sanitari e 2.000 euro per i campi profughi palestinesi in Siria.

 

Ci rivolgiamo a voi per aiutarci con le vostre donazioni.

 

 

DONA SUBITO:

Tramite un bonifico

Conto Corrente Postale   :الحساب البريدي

INTESTATO ASSOCIAZIONE BENEFICA DI SOLIDARIETÀ’ CON IL POPOLO PALESTINESE

Numero : 1018293165

IBAN : IT76 B076 0101 4000 0101 8293 165

Conto Corrente Bancario  الحساب البنكي

 IBAN : IT02 L 02008 01431 00010 5457326

 SWIFT : UNCRITM1131  UNICREDIT BANCA

GRAZIE