MISSIONE CONCLUSA

Si è conclusa la Missione Umanitaria “Inverno più caldo”.

Vogliamo esprimere la nostra gratitudine per la vostra collaborazione e le vostre generose offerte, grazie alle quali abbiamo potuto portare avanti la nostra missione che, anno dopo anno, raggiunge nuovi luoghi, nuove famiglie bisognose, nuovi bambini ed anziani in situazioni molto difficili.

È una soddisfazione anche da parte nostra aver potuto portare i vostri messaggi ed aiuti, aver portato i vostri contributi in tutti i luoghi inizialmente indicati e programmati.

Grazie a voi abbiamo potuto raggiungere i seguenti luoghi:

  • Striscia di Gaza
  • Cisgiordania
  • Gerusalemme
  • Campi profughi nel Libano
  • Campi profughi in Siria
  • Campi profughi in Turchia

Gli aiuti distribuiti sono stati:

pacchi viveri – hanno usufruito 1850 famiglie

tende – ne abbiamo allestite 35, ciascuna comprende, oltre la tenda, la struttura con 4 materassi, 4 coperte, 4 cuscini

materassi – ne abbiamo distribuiti 640

coperte – ne abbiamo distribuite 640

abbigliamento invernale – hanno usufruito 850 persone, la maggior parte dei quali bambini

pasti caldi – ne abbiamo distribuiti 1925, compresa un’enorme quantità di carni e 45 agnelli

gasolio e carbone – ne hanno usufruito 2200 famiglie

stufe elettriche – ne hanno usufruito 25 famiglie

medicinali e materiali igienico per ospedali, strutture sanitarie, strutture per anziani

aiuti economici – hanno usufruito 215 famiglie

 

Alla fine di questa missione vorremmo portare i saluti di ogni donna, uomo, bambino, anziano che sono stati beneficiari delle vostre donazioni, regali, doni che per noi sono un motivo in più per poter continuare la nostra solidarietà.

 

Il vostro sostegno fondamentale ci ha permesso di continuare la nostra solidarietà.

 

Per concludere, vogliamo ricordare una frase che tutti i beneficiari ripetevano: “non dimenticatevi di noi, dopo che avete visto le situazioni in cui ci troviamo.

 

Senza la vostra generosità non ce la faremmo a continuare il nostro cammino, portavoce del messaggio “Restiamo Umani”‘. Perciò, vi chiediamo di non dimenticarvi di loro, di aiutarci anche con un piccolo contributo.

 

Grazie per la vostra sensibilità e umanità.